Stampa

Le istruzioni per il versamento contributi sospesi nelle aree terremotate

Con il messaggio n. 895 del 27 febbraio 2018, l’INPS ha fornito indicazioni sulle modalità di versamento dei contributi sospesi in seguito agli eventi sismici verificatisi nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017. La ripresa degli adempimenti, fissata inizialmente al 30 ottobre 2017, è stata successivamente prorogata alla data del 31 maggio senza l’applicazione di sanzioni e interessi. In particolare l’INPS fornisce le necessarie istruzioni operative UNIemens per il versamento in unica soluzione della contribuzione sospesa, rimandando ad un successivo messaggio le indicazioni per il versamento della contribuzione sospesa mediante rateazione a decorrere dal mese di maggio 2018.

Fonte: INPS

 

Si allega il messaggio INPS