Stampa

Codice prevenzione incendi, progettazione, applicazioni pratiche, Inail

 Il codice di prevenzione incendi. Pubblicato da Inail un volume che analizza elementi di flessibilità progettuale derivanti dall’applicazione del Decreto del Ministero dell’Interno 3 agosto 2015. Norme, casi di studio ed esempi pratici al fine di illustrare le potenzialità del Codice nella prevenzione antincendio e nella prevenzione e protezione degli ambienti di lavoro.

La progettazione antincendio. Applicazioni pratiche nell’ambito del d.m. 3 agosto 2015 e s.m.i. Il volume è stato sviluppato da Inail – Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici, grazie a un progetto di ricerca avviato in sinergia con il Dipartimento di Ingegneria Chimica Materiali Ambiente – Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale – Università di Roma “Sapienza” e il Dipartimento per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (C.N.VV.F).

Si tratta di una prima pubblicazione generale e di carattere introduttivo che anticipa una successiva serie di compendi che andranno a occuparsi delle dieci misure di strategie antincendio previste dal Codice. Citando la prefazione del volume sono:

  • “S.1 Reazione al fuoco;
  • S.2 Resistenza al fuoco;
  • S.3 Compartimentazione;
  • S.4 Esodo;
  • S.5 Gestione della sicurezza antincendio;
  • S.6 Controllo dell’incendio;
  • S.7 Rivelazione ed allarme;
  • S.8 Controllo di fumi e calore;
  • S.9 Operatività antincendio;
  • S.10 Sicurezza degli impianti tecnologici e di servizio”.

Prodotti editoriali pensati per supportare la progettazione e la riflessione dei professionisti, la formazione specialistica. Inail ricorda che la “pubblicazione ha scopo divulgativo e non costituisce in alcun modo una linea guida né un canone interpretativo vincolante. I casi studio trattati non si riferiscono a situazioni reali ma ipotizzate dagli autori a soli fini esplicativi. I giudizi di valore rappresentano l’opinione degli autori ed in nessun caso costituiscono istruzioni in merito a soluzioni tecniche vincolanti”.

Due le parti centrali del volume Il Codice di prevenzione incendi:

  • La progettazione antincendio in un edificio adibito ad uffici (tra i capitoli Il progetto antincendio secondo il d.m. 22 febbraio 2006; Progettare con la F.S.E. – approfondimento sulla modellazione dell’esodo);
  • La progettazione antincendio in un’autorimessa (Il progetto antincendio secondo il d.m. 1 febbraio 1986; Il progetto antincendio secondo il d.m. 21 febbraio 2017; Progettare una soluzione alternativa con la F.S.E. – applicazione dei metodi M.1, M.2 e M.3).

Con premessa, norme e glossari.

Info: Inail, Il codice di prevenzione incendi