Stampa

Ravvedimento operoso: il Codice Tributo 8904

Il ravvedimento operoso è l’istituto che consente al contribuente di sanare un ritardo o errore di pagamento di un’imposta, effettuando il versamento di quanto dovuto per la regolarizzazione in maniera spontanea, mediante modello F24 debitamente compilato. Eventuali sanzioni pecuniarie derivanti da omissioni IVA (D.Lgs.  471 del 99/99/1997) possono essere dannate con ravvedimento operoso utilizzando il codice tributo 8904.

campi del modulo F24 da compilare sono:

 

Campi del modello F24come compilare il campo
(1) codice tributo: indicare 8904
(2) rateazione/regione/prov/mese rif: non compilare
(3) anno di riferimento: Anno d’imposta per cui si effettua il pagamento
(4) importi a debito versati: indicare l’importo a debito
(5) importi a credito compensati: non compilare
(6) TOTALE A: somma degli importi a debito indicati nella Sezione Erario
(7) TOTALE B: somma degli importi a credito indicati nella Sezione Erario, non compilare se non sono presenti importi a credito
(8) SALDO (A – B): indicare il saldo (TOTALE A – TOTALE B)
(9) codice ufficio: non compilare
(10) codice atto: non compilare

 

codice_tributo_ravvedimento_iva

 

A seconda dell’intervallo di tempo entro cui si effettua il ravvedimento operoso cambia l’importo della sanzione (comunque ridotte):

  • ravvedimento sprint: sanzione 0,2% con pagamento entro 14 giorni;
  •  ravvedimento breve: sanzione 3% con pagamento da 15 a 30 giorni di ritardo;
  • ravvedimento lungo: sanzione 3,75% con pagamento da 30 giorni a un anno di ritardo.

Fonte: Agenzia delle Entrate.